La scelta

Written by admin. Posted in Scelta dell'aussie

Se avete deciso per un cucciolo di Aussie, vi diamo qualche informazione per aiutarvi nell’acquisto.

Vi sconsigliamo vivamente di rivolgervi ad un negozio di animali, non essendo gli allevatori dei cuccioli che vendono, non potranno mai indirizzarvi sulla scelta giusta, perché ovviamente non sanno nulla del suo carattere e di quello dei genitori, non avendo seguito la cucciolata dalla nascita alla cessione.

Rivolgetevi direttamente ad un allevatore, magari a colui che non alleva più di due o tre razze.

Ci sono tre tipi di allevatori ai quali potete rivolgervi:

L’ALLEVATORE CON AFFISSO

E’ una persona con grande esperienza e conoscenza della razza.

Il nome del suo allevamento è registrato ENCI/FCI e tutti i suoi stalloni e fattrici sono testati per le più importanti patologie ereditarie.

Spesso nel suo allevamento sono presenti soggetti pluri-premiati sia in esposizioni di bellezza sia sul lavoro.

Con grande professionalità sarà sempre ben disposto a darvi consigli sulla scelta del cucciolo più adatto a voi, seguendovi costantemente anche dopo la sua cessione.

L’ALLEVATORE AMATORIALE

La maggior parte di queste persone ha le stesse caratteristiche dell’allevatore con affisso: serietà, professionalità e competenza.

Il nome del suo allevamento, però, non compare sui pedigree dei suoi cuccioli.

IL PRIVATO O ALLEVATORE OCCASIONALE

Chi fa riprodurre la sua femmina per aver la gioia di stupendi e paffutelli cuccioli per casa, non sempre è informato correttamente sulla razza e sulle sue patologie ereditarie.

A volte non è a conoscenza che per avere il pedigree dei cuccioli, anche i genitori devono averlo e bisogna registrare l’intera cucciolata all’ASL e ENCI.

Alcuni privati, invece, sono ben informati, partecipano alle esposizioni di bellezza e testano la loro femmina prima di farla riprodurre.

Queste persone vi potranno vendere un cucciolo ad un prezzo decisamente inferiore.

In ogni caso chiedete alla persona alla quale vi rivolgete, più informazioni possibili riguardo alla cucciolata ed ai genitori.

Pretendete sempre il pedigree (che non è uno sfizio ma la sicurezza di una genealogia controllabile per quello che riguarda la salute e le caratteristiche dei riproduttori).

Diffidate da chi vi propone un cucciolo con pedigree ad un certo prezzo per poi abbassarlo considerevolmente per cedervelo senza documenti.

Il pedigree ha un costo di circa 30 euro a cucciolo e chi fa certi “giochetti” è decisamente un “cagnaro” che pensa solo alle sue tasche e non al bene dei suoi cani.

 

Tags: , ,

Seguici anche su Twitter, facebook e Youtube